top of page

Rosella Lisoni

"RACCONTARE PER CREARE IL MONDO"

prossimo
evento

Biblioteca comunale di
Montefiascone

15 febbraio 2023
"Pasolini e la Tuscia"

con Rosella Lisoni

Ancora 1

Su di me

Rosella Lisoni nasce a Marta (Vt) il 21.12 1964, dopo avere frequentato il Liceo Linguistico Giovanni Merlini di Viterbo si laurea in “Lingue e Letterature straniere moderne e contemporanee” presso l’Università degli Studi della Tuscia discutendo una tesi sul cinema di Pasolini. Inizia la sua attività lavorativa insegnando Lingua francese; attualmente lavora presso l’Università della Tuscia di Viterbo. Per molti anni, durante il periodo universitario, scrive recensioni cinematografiche sulla rivista Cinema60 e collabora con diversi quotidiani online di Viterbo fino all’anno 2020. Attualmente collabora con la rivista culturale "L'Ottavo" di Viterbo e con la rivista culturale della Tuscia “La Loggetta”.  Assidua ospite degli Studi di Radio Roma Capitale in cui è intervistata per la sua attività di scrittrice e di proprietaria della Struttura ricettiva “Regina Amalasunta” a Marta sul Lago di Bolsena che le permettere di ampliare le sue conoscenze in ambito europeo e di entrare in contatto con nuove e affascinanti realtà. Nel luglio 2020 scrive il suo primo saggio dal titolo "Eros e Thanatos ne I Racconti di Canterbury di Pier Paolo Pasolini” con il quale vince il premio internazionale Salvatore Quasimodo “menzione speciale al merito”. Nel marzo 2021 scrive il suo primo romanzo: “Aurora: una di noi” e nel 2022 il secondo saggio "L'ultimo Pasolini: tra forma e realtà".  Rosella Lisoni ha tre figli ed è un’appassionata di cinema.

290109_award_prize_trophy_win_winner_icon.png

4° Premio internazionale salvatore quasimodo
Mensione speciale al merito per il libro Eros e Thanatos ne i Racconti di Canterbury di Pier Paolo Pasolini di Rosella Lisoni.

274317698_3132486220405201_7796626415365627181_n
WhatsApp Image 2021-07-21 at 14.12.14
WhatsApp Image 2021-07-23 at 09.08.10
274180715_3132486170405206_6873484528751408496_n
WhatsApp Image 2021-07-23 at 09.08.10 (1)
WhatsApp Image 2021-08-11 at 17.59.52
274236132_3132486247071865_4761033795243448445_n
WhatsApp Image 2021-08-11 at 17.59.24
WhatsApp Image 2021-08-11 at 18.01.04
WhatsApp Image 2021-07-23 at 11.22.23
WhatsApp Image 2021-08-10 at 18.41_edited

"Scrivere un libro è come aprire una colonia estiva. La tua vita, in genere solitaria e tranquilla, viene improvvisamente scombussolata da una moltitudine di personaggi che un giorno giungono senza preavviso e ti sconvolgono l'esistenza. Arrivano una mattina, a bordo di un grande pullman, dal quale scendono rumorosamente, eccitati per il ruolo che hanno ottenuto. e tu devi rassegnarti, devi occupartene, Devi dargli da mangiare, devi ospitarli. Sei responsabile di tutto. Perché tu, appunto, sei lo scrittore"

Joël Dicker

bottom of page